Seduzione e Attrazione (per donne)

Abbiamo parlato più volte della seduzione al femminile (e ti abbiamo proposto anche una serie di libri sull’argomento  seduzione), ora vediamo quali sono i segnali del corpo per attrarre l’altro.

Il linguaggio del corpo femminile

Il linguaggio del corpo femminile è in grado di esprimere numerosi segnali che indicano il tentativo di sedurre e di attrarre a sé un uomo. Interpretare correttamente il linguaggio del corpo di una donna equivale, per certi versi, ad avere la capacità di leggerle nel pensiero.

Vediamo di seguito quali sono i principali segnali di attrazione da parte del corpo femminile:

  1. Accavallare le gambe: le donne che accavallano le gambe esprimono interesse nei confronti di coloro verso cui sono indirizzati i propri piedi: in questo modo la donna tende ad attirare in maniera sensuale l’attenzione su di sé e a mostrare al proprio interlocutore che è particolarmente coinvolta da ciò che lui dice e fa.
  2. Giocare con le scarpe: se la donna giochiccia con la propria scarpa, facendola scivolare con disinvoltura dal piede, sta a significare che si sente perfettamente a proprio agio e che, con buone probabilità, una semplice chiacchierata si trasformerà in un incontro romantico.
  3. Esibire il proprio décolleté: la donna che mette in bella mostra la propria scollatura, vuole catturare l’interesse dell’uomo che ha di fronte, sfoderando una delle sue armi migliori.
  4. Scoprire il collo: se la donna, nel corso della conversazione tende a scoprire il collo, allontanando da esso i capelli, è un chiaro segnale di attrazione. Il collo, infatti, è una delle zone più erogene del corpo femminile.
  5. Poggiare la testa sui dorsi delle mani: il capo della donna poggiato amabilmente sui dorsi delle mani, è un gesto tipicamente femminile che mostra interesse e desiderio di proseguire altrove la conversazione con il proprio interlocutore.
  6. Giocare con i capelli: attorcigliare i capelli attorno a un dito può avere una duplice valenza: se è accompagnato da altri segnali positivi significa che la donna è attratta dal proprio interlocutore; se, al contrario, la donna compie questo gesto in maniera nervosa, ci sono buone probabilità che sia mortalmente annoiata.
  7. Passarsi le langua sulla labbra: si tratta di un gesto che esprime piacere e desiderio. In questo caso la donna sta già pensando a quando le sue labbra si uniranno in un bacio sensuale con quelle del proprio interlocutore.
  8. Guardare con insistenza alcune parti del corpo dell’interlocutore: quando gli occhi della donna cominciano a fissarsi su alcune parti del corpo dell’uomo, come, ad esempio, il petto, i muscoli, le labbra e il collo, è evidente che provi per lui attrazione fisica.
  9. Ridere alle sue battute  e tentare un avvicinamento: quando la donna ride di gusto alle battute dell’uomo e con una scusa cerca di avvicinarsi fisicamente a lui, significa che sta tentando di instaurare un rapporto più intimo  e di aumentare il livello di complicità.

Il linguaggio del corpo femminile può esprimere attrazione, ma anche chiusura nei confronti del soggetto maschile che ha di fronte.

Vediamo di seguito quali sono i principali segnali che indicano il disinteresse della donna:

  1. Le braccia conserte: esse sono inequivocabilmente un segnale di disinteresse e di distacco nei confronti dell’uomo che si ha di fronte.
  2. La testa sorretta da una mano: si tratta di un segnale piuttosto diretto: la donna è talmente annoiata dai discorsi del proprio interlocutore, che non riesce neanche a tenere il capo in posizione eretta, ma deve sorreggerlo con l’ausilio di una mano.
  3. Gambe e braccia incrociate: altro evidente atteggiamento di chiusura è quello che esprimono le gambe accavallate sulle quali vanno a incrociarsi entrambe le mani. Si tratta del tentativo da parte della donna di crearsi una sorta di scudo con il proprio corpo, al fine di rifiutare le avances indesiderate del proprio interlocutore.

Attrazione fisica: quali sono i segnali

I messaggi del corpo, a differenza di quelli verbali, non sono mai menzogneri. Quando si prova attrazione fisica per qualcuno, ad esempio, si tende a modificare leggermente il tono della propria voce (che generalmente si fa più profondo e intenso) e a dilatare le pupille, si verifica una sudorazione più intensa a carico delle mani e una velocizzazione dei battiti cardiaci.

Per quanto si possa mentire con le parole, in altri termini, il linguaggio del corpo rappresenta una vera e propria cartina di tornasole delle proprie emozioni più autentiche.

Anche emulare i gesti e il linguaggio verbale della persona per cui si prova attrazione (in questo caso si parla di mirroring) può indicare attrazione e interesse. Questo dato è emerso in seguito a una ricerca effettuata durante un incontro di speed dating, ovvero il “gioco sociale” che favorisce l’incontro tra single: i partecipanti si siedono l’uno di fronte all’altro in una fila di tavoli e iniziano a chiacchierare al fine di conoscere l’interlocutore e di farsi conoscere da lui in un lasso di tempo piuttosto breve.

Messaggi del corpo per la seduzione

Linguaggio del corpo: seduzione o fonte di fraintendimenti? Possiamo dire con quasi assoluta certezza che i segnali provenienti dal corpo non possono dare adito a misunderstanding di alcun tipo e soprattutto non potranno mai servire per bluffare l’interlocutore.

Si tratta, in altri termini, di un sistema linguistico a tutti gli effetti molto più efficace, veritiero e comunicativo delle parole. Insomma se qualcuno ci piace davvero è molto difficile non farglielo capire!

La seduzione con il linguaggio del corpo rappresenta un’ulteriore arma per attrarre l’oggetto del desiderio. Se con le parole, infatti, non riuscite ad andare dritte al punto, con il corpo sarete senz’altro in grado di essere voi stesse, lanciando al vostro oggetto del desiderio inequivocabili messaggi di seduzione.

Il linguaggio del corpo dell’uomo attratto

Anche i segnali del corpo di un uomo che prova attrazione per una donna sono abbastanza chiari e universalmente validi. Un soggetto, ad esempio, che guarda intensamente una donna, ma di tanto in tanto abbassa lo sguardo, significa che è fortemente interessato a lei.

Un ulteriore visibile messaggio non verbale che indica l’interessamento maschile è la leggera incurvatura che assume la sua bocca e che dà luogo a un sorriso affascinante, caratteristico del “rituale” di corteggiamento maschile.

Altro atteggiamento tipico dell’uomo che è intento a conquistare la propria preda, consiste nell’appoggiare un braccio al muro o al bancone del bar: in questo modo egli avrà modo di gestire meglio l’approccio e di osservare tutte le principali caratteristiche del viso della donna che ha di fronte.

D’altra parte un uomo fortemente motivato a sedurre una donna, non esiterà a esibire muscoli, intelligenza e simpatia. I più originali poi, non mancheranno di fare cose spericolate per impressionare il proprio oggetto del desiderio.
Anche i piccoli regali e i comportamenti da perfetti gentiluomini, infine, contribuiscono a far capire alla donna l’interessamento da parte dell’uomo.

Ti è piaciuto? allora Condividi:Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Email this to someone
email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.