Se ti innamori del tuo migliore amico

Capita a molte donne di avere un caro amico, magari un amico di infanzia o un amico dei tempi di scuola con il quale si è legati da un profondo affetto, con il quale ci si è confidate e che magari ci ha aiutate a conquistare il ragazzo che ci piaceva.

L’amico che ha spesso asciugato le nostre lacrime, che ci ha viste senza trucco e con i calzettoni di loana infilati nel pigiama, l’amico che possiamo chiamare a qualsiasi ora perché sappiamo che c’è.

Capita anche che all’amico in questione siamo state proprio noi un tempo a dire “no guarda ti vedo solo come un amico” mentre lui era segretamente innamorato di noi. E lui, affettuoso e rispettoso, ha eseguito e si è comportato da amico.

Capita poi che un giorno ci si rende conto che di quell’amico ci siamo innamorate. E magari a farci rendere conto della situazione è un evento, un cambiamento.  Spesso accade quando l’amico in questione si è innamorato di una donna.

Vi chiedete allora come mai all’improvviso vi sentite gelose di quella donna, eppure altre volte ha frequentato delle ragazze, altre volte si è fidanzato, ma stavolta è diverso, stavolta provate fastidio, gelosia.

E all’improvviso avete paura di perderlo, di perdere la sua amicizia, di perdere lui.

Ed è facile confondere le cose, è normale sentirsi smarriti ed è normale chiedersi “ questa è solo gelosia, è paura di perdere l’amicizia o è paura di perdere l’occasione di stare con lui? Sono innamorata o sono queste paure che m fanno reagire così?”

Cosa fare in questi casi?

La prima cosa che mi viene in mente è il film con la splendida Julia Roberts   nello spassoso film “Il matrimonio del mio migliore amico del 1997” dove interpreta l’amica gelosissima della futura sposa del suo migliore amico. Ecco, se vedete o se avete visto il film quello rappresenta il perfetto esempio di “quello che non si deve fare”.

Non si deve certo “giocare sporco” approfittando della buona fede altrui. Non si deve tentare di mettere in cattiva luce qualcuno né mentire né manovrare. Occorre insomma essere onesti.

Quindi sarebbe bene manifestare i propri sentimenti all’amico? La risposta è: dipende.

Ne siete certe? Siete disposte a ricevere un “no” e, di conseguenza, a rischiare di rovinare anche l’amicizia? Oppure siete disposte a ricevere un “si” che, di conseguenza, farebbe chiudere la storia d’amore tra il vostro amico e la fidanzata?

Dovete prima fare chiarezza dentro di voi e per farlo dovreste prendervi del tempo per riflettere e capire, magari allontanandovi discretamente per un po’, ovviamente gestendo la situazione con delicatezza (le scuse devono essere plausibili)

Si dovrebbero prendere in considerazione quelle che potrebbero essere le  conseguenze del   tentativo di trasformare l’amicizia con il tuo migliore amico in una storia d’amore.

Le dinamiche delle due relazioni sono molto diverse tra loro e non è detto che la versione partner dell’amico sia veramente ciò che desideriamo.

Occorre considerare che con molta probabilità qualora la storia d’amore non funzionasse l’amicizia terminerà o perlomeno non sarà più la stessa di prima.

Se si opta per la dichiarazione sincera al proprio amico occorre farlo con la consapevolezza del fatto che lo si metterà in crisi rispetto alla sua storia d’amore. Davvero volete questo?

Se si decide di parlare a cuore aperto occorre allora anche evidenziare eventuali dubbi sul proprio stato del tipo “non so se quello che provo è legato al fatto che tu ora ti sia fidanzato e quindi alla paura di perderti come amico”.

Se si decide di esporsi è necessario concedere all’amico  il tempo per riflettere, di elaborare la notizia e rispettare scelte e decisioni (oltre che atteggiamenti).

Davanti ad un suo eventuale rifiuto occorre sapere mettersi da parte.

Se davvero si vuole bene a qualcuno si deve essere felici per la felicità di questa persona indipendentemente da quella che sarà la sua decisione.  E spesso la cosa più giusta da fare è proprio non esporsi lasciare le cose come stanno e lasciare fare al destino, se dovete stare insieme ci penserà lui.

Ti è piaciuto? allora Condividi:Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Email this to someone
email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.