Amicizia e/o Amore tra uomo e donna

Per molti l’amicizia tra un uomo e una donna eterosessuali è una mera chimera.

Basti pensare che un recente studio pubblicato sul sito Science.Mic e condotto dai ricercatori della Norwegian University of Science and Technology, ha dimostrato che la relazione d’amicizia uomo-donna non può esistere, in quanto l’uomo tende sempre a interpretare i segnali amicali della partner femminile come inequivocabili manifestazioni di interesse sessuale nei propri confronti.
Questo studio, basato sulla somministrazione di un questionario a studenti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, non ha fatto altro che  confermare quanto già emerso da altre ricerche condotte sulla medesima problematica.

Si pensi ad esempio allo studio scientifico realizzato nel 2012  dal Department of Psychology di Harvard, secondo cui gli uomini, molto più delle donne, tendono a provare attrazione fisica per le proprie amiche. Si tratta, generalmente, di un legame sessuale inconscio e che, nella maggior parte dei casi, emerge sotto forma di scherzo e di presa in giro.

Amore e Amicizia: differenza

Sia l’amicizia che l’amore sono due sentimenti importantissimi per l’essere umano in quanto gli offrono un importante sostegno emotivo. Entrambi, inoltre, per resistere nel tempo, devono essere basati sulla fedeltà. Il tradimento nei confronti di un amico o di un amore, infatti, determina inevitabilmente la fine di entrambi i sentimenti. Vediamo di seguito quali sono i principali punti in comune tra amicizia e amore e quali, invece, le più evidenti differenze.

  1. Similitudini tra amicizia e amore: tutti e due i sentimenti implicano la reciproca accettazione dei soggetti coinvolti, senza voler fare dell’altro qualcosa di diverso da modellare in base alle proprie esigenze. D’altra parte essi offrono “mutuo soccorso” nei momenti più difficili della vita e presuppongono sempre il piacere di condividere il tempo assieme.
  2. Differenze tra amicizia e amore: in primo luogo va detto che mentre l’amore è un’emozione travolgente che può nascere anche all’improvviso (si pensi al famoso colpo d fulmine), l’amicizia, invece, è un legame che si alimenta  e si consolida nel tempo, grazie a una lunga frequentazione e al continuo confronto.
    L’amore risulta essere sicuramente più gratificante rispetto al rapporto amicale, ma, a differenza di quest’ultimo, è anche molto più “precario” e sfuggente.
    D’altra parte l’amore implica delle condizioni che non sono previste in ambito amicale: si pensi, ad esempio, al desiderio sessuale o alla volontà di un rapporto esclusivo che risulti privilegiato rispetto a qualsiasi altra relazione sociale. Inoltre i legami amorosi risultano essere più emotivi e sovraccarichi di aspettative da entrambe le parti. Insomma l’amore, per certi versi, contempla l’amicizia, ma riesce anche ad andare oltre di essa, essendo un sentimento totalizzante e molto complesso.
    Infine va detto che, mentre l’amicizia non può prescindere dalla reciprocità (non si può essere amico di chi non lo è con noi) l’amore, invece, può anche essere un sentimento unilaterale e a senso unico, cioè a dire che si può amare senza necessariamente essere riamati. Ci riferiamo ai tristemente famosi amori non corrisposti.

Da Amicizia ad Amore

Partiamo dal presupposto per amico si intende quella persona di cui conosciamo ogni cosa e che consideriamo alla stregua di un fratello; ne consegue che, in linea teorica, è impossibile provare attrazione fisica nei suoi confronti. L’intimità e la familiarità, infatti, che si sono instaurati ve lo impediscono o, almeno, dovrebbero.

Capita, tuttavia, che la vita reale sia molto più ricca di sfumature rispetto al pensiero razionale e non è da escludere che un amico fraterno possa trasformarsi, improvvisamente, in qualcosa di più. Può succedere, ad esempio, che in una delle solite passeggiate o delle uscite serali insieme, quando meno ve lo aspettate, cominciate a sentire le farfalle nello stomaco, i violini suonare e il cuore che batte senza sosta.

Sarà sufficiente un abbraccio scherzoso per comprendere che il vecchio amico sta diventando ben altro e che la nascente attrazione fisica che provate nei suoi confronti modificherà inevitabilmente il rapporto tra di voi. L’amore, infatti, è bene ricordarlo, non può prescindere dall’unione completa con l’altra persona.

Amore per un Amico

E se ci si innamora del proprio migliore amico cosa succede? Si tratta forse di un errore madornale o vale la pena comunque “confessare” il proprio nuovo sentimento?

Una cosa è certa prima di compiere un gesto del genere è opportuno essere consapevoli del fatto che ci si espone a un grosso rischio, ovvero quello di perdere per sempre il proprio amico.

Nel caso, infatti, lui non ricambiasse i sentimenti e l’attrazione, la vostra vecchia amicizia, all’indomani della confessione, non potrebbe mai tornare quella di una volta. Per cui è bene valutare con estrema attenzione l’opportunità di questo gesto e stabilire se si è disposti a mettere in crisi un rapporto amicale solido e destinato a durare per sempre. Leggi qui se vuoi scoprire di più su come far innamorare un uomo.

Amicizia dopo amore

Quando l’amore si esaurisce si può essere amici? Quante volte vi siete poste questa domanda, senza tuttavia essere mai riuscite a fornire a voi stesse una risposta esaustiva.

La verità è che non esiste una risposta univoca, in quanto essa varia in base al sentimento che alla fine di un rapporto provano entrambi i partner. Se uno dei due, infatti, nutre ancora dei sentimenti, non sarà sicuramente disposto a diventare amico/a del proprio ex. Essendone ancora innamorato, come potrebbe mai tollerare confidenze relative a un nuovo amore?

Tuttavia qualora il rapporto risulti completamente esaurito per entrambi, è possibile costruire una solida relazione amicale, potendo contare su un’ottima base, ovvero tutti i momenti che si sono condivisi fino a quel momento e il sentimento d’affetto intenso che sicuramente non si esaurisce con la fine della passione.

Quindi sì, è possibile trasformare un amore in amicizia, ma è bene avere la certezza che si viaggi sulla stessa lunghezza d’onda del proprio ex.

È amore o amicizia?

A volte ci si trova talmente bene con una persona che si finisce con l’escludere inevitabilmente tutti gli altri. Eppure, talora, è difficile comprendere se si tratta di amicizia o di amore. Nel tempo, infatti, si è instaurata una confidenza tale che sembra impossibile che il rapporto possa compiere un passo in avanti in direzione dell’amore. Eppure quello sfiorarsi improvviso e casuale, può provocare delle emozioni davvero inaspettate e che nulla hanno a che vedere con il semplice rapporto di amicizia.

Come fare, dunque, ad avere la certezza che il rapporto amicale tra uomo e donna necessiti di trascendere se stesso evolvendo in una vera e propria relazione d’amore? A priori non si può avere alcuna sicurezza, l’unica possibilità consiste nel fare un tentativo e mettere alla prova il rapporto.

Naturalmente si tratta di una decisione che va presa di comune accordo, valutando insieme tutti i pro e i contro.

Ti è piaciuto? allora Condividi:Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Email this to someone
email

1 thought on “Amicizia e/o Amore tra uomo e donna”

  1. Sinceramente ci credo poco…
    Un amico vero (non un conoscente) è una persona disposta a fare qualsiasi cosa per te, per aiutarti.
    Fra un uomo e una donna penso sia quasi impossibile.
    A me personalmente poi è capitato di voler essere solo amico di alcune ragazze, ma erano sempre loro a fraintendere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.